Tumori: dalle erbe al bicarbonato, circa 1000 italiani si affidano a false cure

Roma, 5 dic. (Adnkronos Salute) - Cresce in Italia il numero dei pazienti che, disperati, finiscono nella rete dei 'santoni' della medicina che promettono cure miracolose contro il cancro. Si va dalle tisane al miscuglio di non meglio precisate erbe; dal bicarbonato al metodo Di Bella, fino al veleno dello scorpione: terapie costose e molto spesso dannose, oltre chè inutili. "Si calcola - anche se è molto difficile ...

Leggi tutto

L'importanza del dialogo nella psico-oncologia :i pazienti scrivono un film

Roma, 10 dicembre 2012 - LA FORZA del cinema e del racconto per controllare gli effetti collaterali di terapie antitumorali. È il percorso proposto dal sito www.nonausea.it un trailer con spezzoni di celebri film commentato da un board di esperti induce a riflettere sull'importanza di un dialogo aperto con l'oncologo.

Leggi tutto

Pochi i medici attenti ad alleviare i disturbi da chemioterapia

MILANO - Ogni anno migliaia di italiani si trovano a fare i conti con una diagnosi di tumore, ma sono sempre di più anche le terapie a disposizione degli oncologi. «È fondamentale, però, che nel momento in cui si stabilisce un trattamento si valuti pure la qualità di vita dei malati» sottolinea Annamaria Mancuso, Presidente di Salute Donna onlus, che nei giorni scorsi ...

Leggi tutto

Neuroprotezione con Vitamina-E per la neuropatia da Cisplatino

L'utilizzo della chemioterapia a base di Cisplatino  è limitato dalla grave neurotossicità periferica riportata in una proporzione che arriva anche al 90% dei pazienti in trattamento con una dose cumulativa superiore a 300 mg/m(2). Questo studio ha valutato l'effetto neuroprotettivo della supplementazione antiossidante ( Vitamina-E ) in pazienti ( ...

Leggi tutto

Prostata, sale il numero dei casi di tumore ma scende la mortalità

MILANO - Nel 2012, 36mila italiani si ammaleranno di cancro alla prostata. È la neoplasia più diffusa nei maschi ed è in forte crescita, soprattutto perché viene diagnosticata più spesso che in passato. Negli ultimi in 10 anni si è infatti registrato un aumento del 53 per cento dei casi, ma fortunatamente la mortalità è in calo ed è diminuita del 10 per cento nell’ultimo decennio. A fare il punto su questo ...

Leggi tutto

Diritto alla verità: troppi i malati che sperano di guarire

MILANO - Almeno due terzi dei pazienti che hanno un tumore in stadio avanzato pensano che la chemioterapia che stanno ricevendo li potrebbe curare, anche quando in realtà serve soltanto a prolungare la sopravvivenza o alleviare il dolore. Ad affrontare l’argomento è uno studio pubblicato sul

Leggi tutto

Tumori: ginnastica contro la stanchezza

MILANO - L’esercizio aerobico può contribuire ad alleviare la fatigue, quel senso di stanchezza o affaticamento cronico di cui soffrono molte persone curate per un tumore. A ribadire efficacia e utilità di praticare regolarmente attività fisica è uno studio dei ricercatori della Cochrane Library che hanno valutato i dati contenuti in ben 56 ricerche differenti e relativi a oltre 4mila pazienti oncologici. La fatigue è un complesso di sintomi che ...

Leggi tutto

Tumori neuroendocrini: nuove terapie contro il mal di pancia subdolo

Nell’80 per cento dei casi i tumori neuroendocrini (la cui sigla in inglese è “Net” –Neuroendocrine tumors) non danno sintomi. Possono rimanere a lungo silenti e spesso si scopre questa neoplasia per caso, mentre il soggetto stava facendo accertamenti richiesti per scopi diversi. E non capita raramente che il paziente avverta solo uno strano mal di pancia. Per fare conoscere questa rara forma di cancro (4-5 casi ogni 100 mila cittadini), difficile anche da diagnosticare, ...

Leggi tutto

Come frutta e verdura combattono il cancro

Una dieta sana, equilibrata e che prevede buoni dosi di frutta e verdura è l’ideale per mantenersi in salute e, come ormai appurato, per prevenire malattie anche serie come il cancro. Alcuni alimenti poi, si ritiene che non solo possano prevenire, ma anche in qualche modo combatterlo il cancro. A pensarla così è una nutrizionista ...

Leggi tutto

Quasi due milioni di italiani hanno sconfitto il cancro

MILANO - In Italia 2 milioni e 250mila persone vivono con una diagnosi di tumore e circa un milione e 285mila sono "lungosopravviventi", persone cioè che hanno superato la soglia dei cinque anni senza ricadute della malattia e tornano alla vita di tutti i giorni: riprendono il lavoro, praticano sport, fanno dei figli.

Leggi tutto

Tumori: Cascinu (Aiom), pericoloso affidarsi a web per cercare cure

Roma, 26 ott. (Adnkronos Salute) - Attenzione alla tentazione di utilizzare Internet per parlare della propria malattia e sperare di trovare nel web la soluzione. Le insidie, infatti, si nascondono dietro l'angolo. A mettere in guardia è Stefano Cascinu, presidente dell'Associazione italiana di oncologia medica (Aiom), che ha commentato questa mattina a Roma, a margine della giornata precongressuale del XIV Congresso nazionale degli oncologi, le due recenti vicende di giovani ...

Leggi tutto

IPOACUSIA DA CHEMIOTERAPICI :PROSPETTIVE DIAGNOSTICHE E TERAPUTICHE

L’ipoacusia è una patologia molto invalidante per quanto riguarda la vita di relazione e presenta pertanto un forte impatto sociale. Le ipoacusie di origine tossica su base farmacologica rappresentano un’importante percentuale delle patologie uditive post natali e richiedono una particolare attenzione sia nel momento della scelta del protocollo terapeutico che nella ricerca di strategie tese a ridurne gli effetti collaterali lesivi.

Leggi tutto

Aumentano i casi di melanoma . La diagnosi precoce salva la vita

Il melanoma, temutissimo tumore della pelle, continua a mietere sempre più vittime. L'incidenza della malattia negli ultimi vent'anni è cresciuta del 4 per cento all'anno: tuttora è un tumore che uccide (oltre 7000 i decessi nell'ultimo quinquennio) e soprattutto colpisce fra i giovani, visto che al di sotto dei 44 anni è il terzo cancro più frequente e oltre un caso su due viene diagnosticato in under 60. Come prevenirlo, diagnosticarlo, curarlo?

Leggi tutto

La dieta che ci difende dai tumori.Conferme (e dubbi) dagli ultimi studi

MILANO - Sono anni che ci sentiamo ripetere che dieta sana e attività fisica adeguata ci preserverebbero da molti tumori. Ma nel corso del tempo, fermi restando alcuni capisaldi, i consigli sono anche diventati ondivaghi, vuoi perché nuovi studi hanno aggiunto nuove conoscenze, vuoi per il diffondersi di notizie, e mode alimentari, che spingevano ora in una direzione, ora nell'altra. A fare chiarezza arrivano le linee guida dell'American Cancer Society, recentemente pubblicate ...

Leggi tutto

Tumori, tutto quello che si può fare per impedire e correggere gli errori

MILANO - «Ho lavorato in ospedale come medico specialista di malattie infettive per 40 anni e non sono mai stato consapevole di quanto siano frequenti gli errori medici fino a quando non sono diventato anch’io un paziente perché mi è stato diagnosticato un tumore alla gola». A Chicago, durante la sessione dedicata agli errori in oncologia in programma nell’ultimo convegno della Societ&...

Leggi tutto

Attenzione ai farmaci online: nel 50% dei casi sono contraffatti

Internet ha abolito i confini del mondo, e così possiamo avere accesso a tutto quanto c’è a disposizione dei consumatori nei negozi virtuali che vendono prodotti di ogni tipo e provenienza. In mezzo a libri, capi d’abbigliamento, prodotti elettronici e così via, troviamo anche i farmaci. Grazie a questa offerta, gli utenti che ...

Leggi tutto

Ottobre, il mese giusto per prevenire il tumore al seno

In Italia è giunta alla XIX edizione: è la Campagna Nastro Rosa 2012. Per tutto il mese di ottobre ci saranno iniziative dedicate alla sensibilizzazione delle donne sulla vitale importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella. Le informazioni verteranno anche sugli stili di vita sani da adottare e i controlli diagnostici da eseguire per contrastare una grave ...

Leggi tutto

TUMORI DELLA TESTA E DEL COLLO:Fondamentali team multidisciplinari e specialisti della riabilitazione

MILANO - Dopo le cure per un tumore del distretto testa-collo i pazienti raccontano radicali cambiamenti dal punto di vista fisico, psicologico, estetico e finanziario, ma attraverso informazione e sostegno adeguati le barriere si possono superare ed è possibile molto spesso tornare a una vita normale. È questa la conclusione a cui è giunta un'indagine europea (About Face 2, condotta su oltre 100 pazienti in diversi Paesi), che ha anche evidenziato l’esigenza ...

Leggi tutto

Tumore al seno, ingrassare peggiora la prognosi

MILANO – La parola d’ordine è «dieta». O, per essere più corretti, alimentazione equilibrata. A cui vanno aggiunti una costante attività fisica e la guerra a obesità e sovrappeso. Non solo, com’è noto, per tenere ...

Leggi tutto

Contro il dolore servono anche gli antidepressivi

MILANO – C’è un'urgente necessità di integrare le cure oncologiche e quelle palliative, con una particolare attenzione al sollievo del dolore nei malati di cancro. Il richiamo arriva dal convegno della Società europea di oncologia (Esmo) , in corso in questi giorni a Vienna. Durante il congresso sono anche stati messi in evidenza due studi italiani che mostrano il ...

Leggi tutto

Tumori, ogni giorno mille nuovi casi

MILANO - Ogni giorno in Italia si scoprono circa mille nuovi casi di cancro e per il 2012 le stime parlano di circa 364mila nuove diagnosi in tutto (erano 360mila nel 2011): 202.500 (56 per cento) negli uomini e 162.000 (44 per cento) nelle donne. Ci si ammala di più nelle regioni settentrionali (30 per cento in più) rispetto al Sud, ma complessivamente nel nostro Paese migliorano le percentuali di guarigione: quasi il 61 per cento delle donne e il 52 ...

Leggi tutto

Farmaci innovativi disponibili subito per i malati oncologici

MILANO - I farmaci innovativi per la cura dei tumori diventano immediatamente disponibili per i malati oncologici grazie al decreto Balduzzi. Lo rende noto la Favo (Federazione italiana delle associazioni di volontariato in oncologia), il cui segretario generale Elisabetta Iannelli parla di «un vero e proprio decreto salvavita per i malati oncologici». Il decreto Balduzzi, accoglie una delle più rilevanti richieste ...

Leggi tutto

Che fare quando un bambino si ammala?

I tumori maligni in età pediatrica costituiscono un evento raro, con un’incidenza 100 volte inferiore a quella della popolazione adulta. Rappresentano comunque, dopo gli incidenti (traumi e avvelenamenti, 30 per cento), la terza causa di morte di bambini e ragazzi (23 per cento), preceduta di pochissimo dall’insieme delle malattie dei sistemi circolatorio, nervoso, respiratorio e digerente (24 per cento). L’età di insorgenza di un tumore in circa un terzo dei ...

Leggi tutto

Cerco 10mila fumatori per salvare i polmoni

Capisco molto bene i fumatori perché ho fumato anch'io da giovane, come tutti i ragazzi della mia generazione. La sigaretta per noi era un premio e un piccolo segno di benessere: anche gli americani, oggi paladini della campagna antifumo, fino agli anni '50 distribuivano sigarette ai loro soldati. E quando gli alleati sbarcarono in Italia regalavano pacchetti a noi partigiani, insieme alle barrette di cioccolato, per celebrare ...

Leggi tutto

Il diabete può causare il cancro al seno

Le donne con diabete di tipo 2, in particolare quelle in postmenopausa, vedono aumentare il rischio di sviluppare un tumore al seno del 27%. La notizia segue i risultati di uno studio revisionale pubblicato sul British Journal of Cancer che ha analizzato la possibile correlazione tra il cancro della mammella e il diabete. Il team internazionale di ricercatori ha esaminato 40 studi separati al fine di ...

Leggi tutto

Perdere peso riduce il rischio di cancro al seno

I livelli di estrogeni circolanti nell’organismo, e correlati a un maggiore rischio di sviluppare il cancro della mammella, possono essere ridimensionati anche soltanto con una moderata perdita di peso corporeo, suggerisce un nuovo studio a cura del Fred Hutchinson Cancer Research Center. L’eccesso di peso è riconosciuto come un fattore di rischio per numerose malattie: da quelle cardiovascolari, al diabete ...

Leggi tutto

Limiti d’età per il trapianto, addio

MILANO – L’età anagrafica non deve più essere considerata di per sé stessa un fattore determinante per decidere se un paziente è candidabile al trapianto allogenico di cellule staminali. Diversi studi hanno portato negli ultimi anni a superare la soglia dei 50-55 anni, considerata per molto tempo il limite massimo per poter sottoporre un malato con un tumore del sangue a una procedura ...

Leggi tutto

Farmaci, le nuove norme: nella ricetta il principio attivo e non il nome commerciale

Milano, 16 agosto 2012 - Sono in vigore, da ieri, le nuove norme per la prescrizione dei farmaci stabilite con il decreto legge sulla spending review. Scatta dunque l’obbligo da parte del medico di indicare in ricetta ‘rossa', in linea generale, il nome del principio attivo ...

Leggi tutto

Epo, un ormone utilissimo che può diventare molto rischioso

Controlli antidoping (Epa) MILANO - L'eritropoietina (Epo) è un ormone prodotto principalmente dai reni che agisce a livello del midollo osseo nel controllo della ematopoiesi (formazione delle cellule del sangue). La produzione dell’Epo è stimolata da vari fattori, soprattutto dal grado di ipossia (carenza di ossigeno) del sangue che circola nel rene. In condizioni patologiche una secrezione elevata di Epo si ha in caso di stenosi dell’arteria renale, di cisti ...

Leggi tutto

Farmaci sperimentali orfani di un'etichetta

01 Agosto - Come è noto a tutti un farmaco prima di essere messo in commercio deve essere sottoposto ad una specifica sperimentazione di laboratorio che prevede nella sue fasi finali anche una fase, molto controllata, una valutazione con utilizzo sull'essere umano. Prima però di iniziare la sperimentazione clinica il protocollo con le caratteristiche del farmaco viene esaminato da un competente Comitato etico e solo ...

Leggi tutto