ASCO Guidelines Address Key Symptoms Affecting Cancer Survivors

The American Society of Clinical Oncology (ASCO) has released its first ever guidelines for prevention and management of symptoms that affect many cancer survivors. In three separate publications based on available medical literature and other guideline sources, ASCO members have published clinical practice guides for anxiety and depression, fatigue, and chemotherapy-induced neuropathy.

Leggi tutto

Le cinque regole per affrontare i tumori della testa e del collo

Arrivano le linee guida, per i medici e i pazienti, per affrontare la radio e la chemioterapia nella cura dei tumori della testa e del collo. Le hanno messe a punto i massimi esperti, riuniti all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. Nella cura delle patologie cervico-facciali, infatti, i trattamenti radioterapici integrati con la chemioterapia hanno dimostrato di essere efficaci in aggiunta o in sostituzione alla chirurgia, ma la tossicità di questi trattamenti incide sulla qualit&...

Leggi tutto

Cancro. Arriva "Oncoguida.it", per scegliere dove curarsi al meglio

Basterà un clic per capire a quali strutture rivolgersi per effettuare indagini diagnostiche e ricevere trattamenti terapeutici e riabilitativi in ambito oncologico, ed anche per capire dove trovare sostegno psicologico, assistenza sociale e previdenziale. Grazie al sito Oncoguida.it, una sorta di “cicerone on line&...

Leggi tutto

Dire addio al sesso dopo un tumore

L’ultimo romanzo del poeta e scrittore marocchino Tahar Ben Jelloun (L’ablazione, edito da Bompiani) affronta un tema delicato e scomodissimo: l’impossibilità ad avere sessuali completi dopo un’operazione di chirurgia radicale a causa di un tumore alla prostata. Una conseguenza che oncologi e urologi cercano di evitare ogni qual volta sia possibile, ma ci sono casi in cui non è possibile asportare la malattia salvando i nervi ...

Leggi tutto

Tumore alla prostata, come evitare gli effetti indesiderati delle cure

Convivere con il tumore alla prostata, tenendolo sotto controllo e posticipando eventuali trattamenti al momento in cui la malattia cambia atteggiamento, se lo cambia. Rimandando così, per anni o per tutta la vita, insieme alle terapie anche i loro possibili effetti collaterali, come incontinenza e impotenza. È quanto prevede la «sorveglianza attiva», una strategia che raccoglie sempre più consensi e riservata solo a determinate tipologie di malati, quelli con un carcinoma di piccole dimensioni ...

Leggi tutto

Pericolo allergie con le cure naturali

Cimicifuga racemosa, Hypericum perforatum, Citrus aurantium, Piper methysticum: bei nomi latini per piante utilizzate in medicina, ma che possono anche nascondere insidie tutt'altro che insignificanti. Sono solo alcuni esempi che gli allergologi riuniti a Roma per i congressi della Società di allergologia, asma e immunologia clinica (Siaaic) e della Ifiaci (la ...

Leggi tutto

Tumore al seno, una dieta ricca di grassi fa aumentare il rischio

Una dieta ricca di grassi saturi fa aumenta il rischio di tumore al seno: è la conclusione di uno studio dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, che ha analizzato diecimila donne che hanno sviluppato un tumore al seno tra le 300mila volontarie provenienti da dieci Paesi europei partecipanti al progetto &...

Leggi tutto

Integratori alimentari? Non sono miracolosi, parola di Giurì della pubblicità

Gli integratori alimentari non sono miracolosi. Il Giurì per la pubblicità con provvedimento n. 26 in data 27 marzo ha emesso ordinanza di sospensione della pubblicità di un integratore che permetteva di far perdere “tutti i chili superflui dai 5kg ai 30kg senza fatica!!!”. Questo messaggio è stato ritenuto in contrasto con gli artt. 2, 4, 12bis del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale. Il messaggio, infatti, è tale da creare la falsa speranza di risolvere facilmente ed in tempi brevi un problema che, per i disagi ...

Leggi tutto

Melanoma. Arriva la App che ti dice quando smettere di stare al sole

Arriva la prima applicazione che permette di conoscere l’intensità dei raggi del sole e di “salvarsi la pelle”. È realizzata dalla Fondazione Melanoma e rivela quanto tempo è consentito esporsi alle radiazioni UV senza danni, non solo nel corso della giornata ma per sette giorni consecutivi. Consiglia anche quale tipo di protezione utilizzare: cappellino, occhiali, maglietta o crema solare. Si chiama “Salvati la pelle” e, da oggi, è scaricabile gratuitamente ...

Leggi tutto

Sempre più medicina “fai da te” per colpa della crisi

Un dolore alla testa o uno strano sfogo sul collo? Anziché andare dal medico il 35,8 per cento degli italiani va alla ricerca di consigli e di diagnosi sul web. Complice la crisi economica e le liste d’attesa infinite, aumenta nel ...

Leggi tutto

La scarsa igiene orale aumenta il rischio di cancro

Un cattivo di salute stato dei denti e la scarsa igiene orale possono far crescere il rischio di ammalarsi di tumore della bocca, mentre restano in sospeso i dubbi che da anni riguardano l’uso eccessivo di colluttori. Queste le conclusioni di un ampio studio europeo pubblicato sulla rivista Oral Oncology, che ha valutato i dati di 1.926 malati con una neoplasia delle vie aeree superiori (cavità orale, faringe, laringe ed esofago) e di 1.993 persone sane in 13 centri di nove Paesi diversi. Contro il cancro indispensabile la pulizia «Sappiamo con certezza che il 90 per cento dei casi di tumore alla bocca è ...

Leggi tutto

Tumore ovarico. Al via in farmacia una campagna per “saperne di più”

Appello alla diagnosi precoce: "E' fondamentale. Il 70% dei tumore ovarici viene diagnosticato in fase molto avanzata".     Colpisce ogni anno 250mila donne nel mondo e ne ...

Leggi tutto

Foglietto illustrativo per i medicinali omeopatici, l’Italia è ferma

Foglietto illustrativo per i medicinali omeopatici, l’Italia è ferma al capolinea. Resta infatti uno dei pochi Paesi occidentali a non aver ancora inserito le informazioni terapeutiche e la posologia all’interno delle confezioni o sulle etichette. Le istruzioni per l’uso non sono presenti in nessuna forma. Eppure i cittadini consumatori richiedono su questo punto maggiore chiarezza come dimostra un’indagine svolta da AstraRicerche per conto di Boiron, azienda leader mondiale nel mercato dell’...

Leggi tutto

Il vaccino Hpv previene le lesioni al collo dell’utero

Rischio quasi dimezzato di lesioni precancerose al collo dell’utero e rischio di altre lesioni cervicali ridotto di un terzo nelle giovani donne che, precedentemente al primo Pap test, vengono sottoposte a un ciclo completo di tre iniezioni-scudo contro il Papillomavirus umano (Hpv), primo responsabile del tumore alla cervice uterina. Il «vaccino delle ragazze» viene promosso sul campo dai risultati ottenuti in Australia, il primo Paese a lanciare nel 2007 un programma di vaccinazione finanziato con fondi ...

Leggi tutto

Integratori per il benessere - Supplemento Io Donna Corriere della Sera (8 marzo 2014)

I moderni stili di vita hanno contribuito a cambiare profondamente il rapporto degli italiani con la propria salute. Ritmi frenetici, stili di vita non corretti e il rischio sempre crescente di incorrere in patologie a essi collegate (obesità, malattie cardiovascolari, diabete ecc.) hanno spinto gli italiani a prendersi cura sempre di più di se stessi e a intraprendere la strada della prevenzione. In questo contesto, gli integratori alimentari rappresentano un valido alleato per la ricerca del benessere, in quanto sono prodotti funzionali a un’oculata gestione della salute e ...

Leggi tutto

Sindrome da fatica cronica. Lo studio dell’Agenas per migliorare la diagnosi e la cura

La Medicina di genere in Italia ha fatto un nuovo passo avanti. Sarà infatti presentato il prossimo 25 marzo, in un convegno promosso al ministero della Salute, il documento sulle più recenti e validate acquisizioni scientifiche sulla CFS (Sindrome da Fatica Cronica) elaborato da un gruppo di lavoro multidisciplinare coordinato dall’Age.na.s. (Agenzia Nazione per i Servizi Sanitari Regionali) nell’ambito del progetto strategico del Ministero della Salute sulla Medicina di genere. ...

Leggi tutto

Il diabete accelera fino a 4 volte la mortalità per tumore

Il diabete rappresenta un ostacolo in più verso la guarigione da un tumore. E sono le persone in trattamento con insulina, quelle a maggior rischio di mortalità di tumore e in tempi più rapidi rispetto ai soggetti non diabetici. Sono le conclusioni alle quali giunge uno studio osservazionale danese pubblicato su

Leggi tutto

Prevention and treatment of oral mucositis in patients with head and neck cancer treated with (chemo) radiation: report of an Italian survey.

Support Care Cancer. 2014 Feb 25. [Epub ahead of print] Prevention and treatment of oral mucositis ...

Leggi tutto

Yoga contro la stanchezza cronica

È di grande aiuto contro la stanchezza cronica e comporta notevoli benefici per la qualità di vita in generale: migliora la gestione delle attività quotidiane e la salute nel suo complesso, oltre a contribuire a regolare meglio gli ormoni dello stress. Secondo gli studiosi americani dell’MD Anderson Cancer Center, Università del Texas, lo yoga è un importante sostegno per le donne con un tumore al seno che vengono curate con la radioterapia. ...

Leggi tutto

DISPONIBILE LA PUBBLICAZIONE SULLE EVIDENZE CLINICHE DEI PRINCIPI NATURALI MAGGIORMENTE UTILIZZATI IN ONCOLOGIA

Frequentemente i pazienti oncologici utilizzano preparati “naturali” per la gestione degli effetti collaterali senza che ricevano informazioni adeguate circa l’efficacia e la sicurezza di tali prodotti e troppo spesso  l’impiego avviene senza consultare il proprio oncologo, che potrebbe dare loro delle  indicazioni precise su cosa assumere.  

Leggi tutto

Integratori alimentari. Nel 2013 sono stati utilizzati almeno una volta da 7 italiani su 10

Per la prima volta in Italia si spende meno per salute e benessere. L’indagine di GfK Eurisko, realizzata per FederSalus, “Gli orientamenti degli italiani verso gli integratori e il ruolo degli influenti”

Leggi tutto

Cancro alla prostata. Troppo selenio insieme a vitamina 'E' ne aumentano il rischio

Integrare a dosi troppo alte il selenio insieme alla vitamina E potrebbe aumentare il rischio di cancro alla prostata di alto grado. Ma, molto importante, questo rischio dipende dal livello di selenio presente nell’uomo prima di assumere gli integratori. È quanto emerge da uno studio scientifico condotto dal Fred Hutchinson Cancer Research Center, a Seattle negli Stati Uniti. Il risultato, pubblicato sul Journal of the National Cancer Institute, si basa sui dati del trial SELECT (Selenium and Vitamin E Cancer Prevention Trial), un trial condotto rigorosamente dal Gruppo cooperativo di ricerca sul cancro SWOG su 35 mila uomini. Lo studio mirava ...

Leggi tutto

Lampade abbronzanti: ogni anno circa mezzo milione di tumori della pelle

Oltre 10 mila casi di melanoma ogni anno e 450 mila tumori della pelle di altro tipo: sono queste le conseguenze dell'uso delle lampade abbronzanti. A quantificare i danni provocati dall'uso dei lettini solari ci hanno pensato un gruppo di studiosi anglo-statunitensi della University of ...

Leggi tutto

Contro il tumore al seno possibili interventi meno invasivi

Nel trattamento del tumore del seno in fase iniziale, quando non c'è un coinvolgimento dei linfonodi dell'ascella, è sufficiente l’intervento chirurgico al seno senza bisogno di asportare anche i linfonodi dell’ascella. Negli stessi casi, anche la chemioterapia potrebbe essere superflua. Lo ha dimostrato uno studio condotto dai ricercatori dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, pubblicato sulla rivista scientifica Cancer. Questo consente interventi chirurgici meno invasivi con benefici sulla qualità della vita delle pazienti e senza rischi per la salute. Il trattamento del tumore ...

Leggi tutto

L’astenia associata alle neoplasie si può combattere.

La parola al dottor Roberto Galante, farmacista presso La Lampada di Aladino onlus di Brugherio e alla dottoressa Ida Minchella, oncologo presso l’Istituto Europeo di Oncologia di Milano. Cosa è l’astenia? L’astenia è una sensazione soggettiva, sgradevole e persistente, di stanchezza o esaurimento fisico, psichico ed emotivo, correlata alla malattia neoplastica o ai suoi trattamenti che interferisce con le normali attività quotidiane. Quanto è frequente? In una recente ricerca, svolta dall’Università Bocconi di Milano, è emerso che l’astenia è ...

Leggi tutto

«La mammografia non salva la vita» La ricerca che divide gli scienziati

La mammografia non salverebbe la vita alle donne. Secondo uno studio canadese, appena pubblicato sul British Medical Journal, lo screening mammografico, cioè l’indagine condotta a tappeto su persone fra i 40 e i 59 anni, non riduce la mortalità per tumore al seno, come ci si aspettava, se confrontato con la palpazione. Anzi: porterebbe a sovrastimare i casi e spingerebbe a cure non necessarie. «Almeno per una donna su cinque - ha detto Anthony Miller della University of Toronto, il principale autore dello studio - la diagnosi di tumore, che risulta dalla mammografia, è sbagliata». ...

Leggi tutto

Cancro: al via da Napoli un’iniziativa per migliorare il dialogo tra medici e pazienti

 Confrontarsi sugli aspetti del percorso di cura permette di affrontare al meglio i problemi legati agli effetti collaterali della chemioterapia, che possono essere trattati con efficaci terapie di supporto. Parte da Napoli ONCOstories, un progetto innovativo dedicato alla qualità di vita durante la chemioterapia: un ciclo di incontri tra esperti, pazienti con tumore e familiari, introdotti dalla proiezione di Insieme, un cortometraggio liberamente ispirato a una storia vera che, con la forza del linguaggio cinematografico, racconta frammenti di vita quotidiana di una giovane donna che affronta la battaglia contro il ...

Leggi tutto

Terapia di Bella cosa c'e' di nuovo?

Egregio Dottore, ho letto nei giorni scorsi la notizia sui giornali, anche sul Corriere: «La terapia Di Bella produce benefici» Il tribunale di Lecce ordina il rimborso della cura http://www.corriere.it/salute/14_febbraio_01/terapia-bella-produce-benedici-tribunale-lecce-ordina-l-asl-fornitura-be18de42-8b74-11e3-bf44-9aaf223b3498.shtml In pratica l'Asl di Lecce è stata condannata a risarcire le spese sostenute da una donna ammalata di tumore per sottoporsi alla terapia. Ho letto anche che l'Istituto europeo di oncologia avrebbe approvato il metodo, dando così ragione alla cura, invece bocciata dal Ministero della Salute nel 1998. Allora mi chiedo: cosa è cambiato? Per anni è stato ...

Leggi tutto

In Italia aumenta l’adesione agli screening contro i tumori

I programmi di screening per i tumori segnano una progressiva (anche se lenta) diffusione, per cui, complessivamente, aumentano sia l’offerta sul territorio nazionale sia la partecipazione dei cittadini. La tendenza, però, non riguarda il Sud e le Isole. A dispetto degli sforzi importanti compiuti, in alcune regioni meridionali la situazione dei programmi per la diagnosi precoce continua ad apparire sganciata da quella del resto della penisola. È questo il quadro tratteggiato dal Rapporto 2014 dell’Osservatorio Nazionale Screening, appena presentato a Bologna, che traccia il bilancio sull’adesione alle campagne di diagnosi precoce per i tumori di seno, colon retto e ...

Leggi tutto

Cure "miracolose”. Dall’Aifa una guida per “distinguere la ricerca seria dai venditori di speranze”

29 GEN - Arriva dall’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) un vademecum per aiutare i cittadini a comprendere e diffidare delle cosiddette “cure miracolose”, ovvero di quei rimedi, al di fuori dei canali della scienza medica, a cui vengono attribuite virtù eccezionali senza che vi sia alcuna evidenza scientifica a supporto. Una decisione, quella dell’Aifa, sulla quale ha sicuramente influito la contestata e recente vicenda Stamina, ma, sottolinea Luca Pani, direttore generale dell’Aifa, “...

Leggi tutto